Warning: Use of undefined constant php - assumed 'php' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/fasoligi/public_html/wp-content/themes/fasoli/header.php on line 1
Biodiversità e Preparazione del Suolo - Vini Fasoli Gino
SHOP
MENU

Biodiversità e Preparazione del Suolo

Agricoltura Biologica e Biodinamica

Cos’è la Biodiversità?

Per Fasoli Gino la biodiversità e l’agricoltura vivono un rapporto di reciproca dipendenza. La Biodiversità è la ricchezza della vita e i fratelli Fasoli, agricoltori e custodi della terra, sentono la responsabilità di tutelare l’esistenza di ogni essere vivente sul loro territorio.

Come tutelare la Biodiversità?

L’unica via è quella di preservare l’ambiente e le innumerevoli risorse che ci offre. Il rispetto è la parola chiave. Rispetto per l’ecosistema, per gli attuali esseri viventi e per le future generazioni.

La Biodiversità Agricola e la Preparazione del Suolo

L’ agricoltura svolge un ruolo importante per la conservazione del suolo ed il mantenimento della fertilità. Per questo motivo, Fasoli Gino ha delineato un programma di azioni volte a migliorare e tutelare la biodiversità nelle aree di coltivazione.

La filosofia del lavoro nelle vigne è basata su i seguenti concetti:

non disturbare il suolo

non mescolare gli strati del terreno

arieggiare e aumentare la conducibilità idrica del suolo

conservare e mantenere la copertura vegetale

diminuire il transito dei mezzi meccanici sui terreni

ridurre i consumi di carburante

Come prepariamo il terreno alla prossima fioritura?

Al fine di rispettare i punti sopra elencati Fasoli Gino si è riproposto di effettuare tutte le operazioni necessarie alla preparazione dei terreni nel mese di gennaio eseguendo un solo passaggio in vigna. Infatti, in genere, per la movimentazione del suolo e la successiva concimazione organica, sono necessari un minimo di tre passaggi nei campi. Questo eccessivo disturbo non è di giovamento ai terreni. Inoltre, per contrastare la compattezza del terreno causata dal passaggio dei trattori, durante la movimentazione del suolo vengono praticati dei tagli nella terra di circa 30 cm, per far si che il ghiaccio ed il concime penetrino in profondità. Con il disgelo il ghiaccio infiltratosi a fondo nei diversi strati di terriccio si scioglierà andando ad ammorbidire il suolo.

Sviluppando e proteggendo la biologia del terreno andiamo ad aiutare anche la fauna che lo abita. Il prosperare della vita nelle vigne ha un effetto davvero positivo sulla fertilità del suolo. Organismi quali larve di coleotteri, nematodi, lombrichi, acari e collemboli esercitano azioni importantissime per la salute della terra. Sgretolando, masticando e digerendo i residui organici preparano la sostanza organica ad una successiva mineralizzazione operata dalla microflora del suolo ( funghi e batteri). Le loro azioni contribuiscono alla formazione della struttura del suolo, creando areazione e infiltrazione di acqua nel terreno. Ad esempio i lombrichi muovendosi creano percorsi nel suolo che vanno a favorire lo sviluppo delle radici delle piante e aumentano quindi la fertilità delle stesse.

Infine con la potatura manuale, volta a riattivare la vigna, Fasoli Gino prepara le piante alla primavera. In questo modo, sin dai primi caldi, la partenza vegetativa sarà a pieno ritmo.